0
Posted 12 Settembre 2016 by redazione in Top
 
 

Inaugurato l’anno scolastico alla Livio Tempesta alla presenza di questore, sindaco e assessore alla scuola


“Quando con l’assessore alla Scuola Valentina Scialfa abbiamo discusso quale scuola scegliere per inaugurare l’anno scolastico, l’assessore mi ha detto ,io non avrei dubbi  verrei alla Livio Tempesta”.

Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco nel corso dell’inaugurazione dell’anno scolastico che si è tenuto stamane presso il plesso Livio Tempesta nel quartiere di San Cristoforo.

Il dirigente scolastico Tarcisio Maugeri ha ricordato l’importante presenza del sindaco e del questore:” Siamo qui per inaugurare il nuovo anno scolastico alla presenza delle istituzioni più importanti, ma solo la scuola e le istituzioni senza la presenza della famiglia non può fare molto.Noi lavoriamo in trincea-conclude il dirigente scolastico- e non abbiamo paura e siamo presenti dove c’è bisogno”.

L’assessore alla Scuola Valentina Scialfa ha posto l’attenzione sui recenti atti vandalici:” Questa è una scuola che nel passato è stata spesso vittima di furti,ma grazie all’impegno dell’amministrazione e dei tecnici comunali siamo riusciti a ripristinare il tutto. Essere qui oggi non è un fatto solo simbolico, ma è il segno che noi siamo presenti dove c’e bisogno.

“ Se ci sono stati dei furti , questo è anche colpa nostra” Lo ha detto il Questore di Catania Marcello Cardona nel suo intervento che poi aggiunge:” Le forze dell’ordine non hanno fatto tutto quello che dovevano e questo non deve accadere più”

Nel corso dell’inaugurazione la banda dell’istituto ha intonato l’Inno d’Italia e poi  cantato dal vivo alcuni brani di forte impegno sociale come “Pensa ” e “I cento passi”.

 


redazione